Il nutrizionista Emanuele Alfano presenta per AgriOvo la sua insalata russa.

L’insalata russa è un antipasto tipico delle festività natalizie che non può mancare sulle nostre tavole. Facile da realizzare, ma altrettanto gustoso, sarà un’ottima idea per dare inizio al nostro pranzo di Natale. Da un punto di vista nutrizionale è un piatto complesso e ricco di diversi nutrienti, ben tollerati nelle occasioni di convivialità. Non manca nulla: ci sono le proteine delle uova e dei piselli, i carboidrati delle patate e dei piselli, i grassi insaturi dell’olio di semi ed extravergine di oliva e per finire le fibre delle carote. In sostanza riusciamo in un antipasto a riproporre in giusta misura tutto ciò che serve per avere un piatto completo.

 La differenza viene data dal fatto che la maionese è realizzata in casa con uova freschissime e altri pochissimi ingredienti genuini, questo rende questo piatto ancora più apprezzato dai commensali.

Difficoltà
Tempo di preparazione
30 minuti
Portate
8 persone

Ingredienti

  • 500g di patate
  • 300g di pisellini surgelati
  • 200g di carote
  • 150ml di olio di semi di girasole
  • 50ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto
  • Pepe e sale q.b.
  • Succo di mezzo limone

Preparazione

Pelare le patate e le carote e tagliarle a cubetti da massimo 1 cm. Cuocere al vapore i pisellini, dopo 10 minuti aggiungere le patate e dopo 5 minuti le carote, continuare la cottura per altri 10 minuti.

Nel frattempo, porre in un pentolino contenete acqua 5 uova intere con guscio e far cuocere 9 minuti dall’inizio dell’ebollizione. Raffreddare in acqua fredda, sgusciare e tagliare a rondelle 2 uova e 3 invece dadini. Aggiungere solo le uova tagliate a dadini agli ortaggi precedentemente cotti.

Preparare la maionese mettendo in un boccale alto 1 uovo crudo senza guscio. Aggiungere un pizzico di sale e il succo di mezzo limone. Porre il minipimer sul fondo del boccale e azionare il frullatore. Nel mentre aggiungere a filo la miscela di olio e aceto e far scorrere verso l’alto il minipimer delicatamente finché non si addensi il composto.

Mescolare la maionese a tutto il resto e disporre su un piatto da portata. Decorare con altre 2 uova sode tagliate a rondelle, dell’erba cipollina e degli spaghetti di carote crude e dei ravanelli a rondelle.

Servire dopo averla lasciata a riposo 30 minuti in frigo.

Buona preparazione delle ricette natalizie


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani