E se per la festa della mamma preparassi tu il dolce? Scopri la ricetta che Kateryna Gryniukh propone per questo giorno speciale.
Prepara la torta del cuore di Kateryna Gryniukh, la ricetta ideale per la festa della mamma!
 
 

Difficoltà
Tempo di preparazione
40 minuti
Portate
6 persone

Ingredienti

Frolla friabile

  • 300g di burro freddo 
  • 60g di farina di mandorle 
  • 190g di zucchero a velo
  • 500g di farina "0"
  • 120g di uova intere (2 uova )
  • Un pizzico di sale

Crema al mascarpone

  • 500 gr di latte
  • 100g di tuorli ( 5 tuorli)
  • 125g di zucchero semolato 
  • 50g di maizena
  • 500g di mascarpone 
  • 100gr di zucchero semolato 
  • Scorza di un limone intero bio

Decorazione

  • 300gr di fragole
  • 100gr di lamponi
  • 100gr di lamponi
  • cialde di meringa oppure fiori eduli

Preparazione

 Procedimento per la frolla friabile:
Unire la farina “0” con  il burro ammorbidito, aggiungere lo zucchero e il sale e mescolare, integrare le uova e amalgamare tutto. 
Alla fine aggiungere la farina di mandorle, impastare il tutto per bene in modo da creare una pallina. Coprire l’impasto e lasciarlo riposare in frigo per circa un’oretta.
Dividere il panetto riposato in due parti uguali, stendere entrambi i pezzi separatamente, e ricavarne due cuori. Cuocere a 170 gradi per 20/25 minuti.
 
Procedimento per la crema:
Riscaldare il latte con tutta la scorza del limone. Lavorare i tuorli con lo zucchero semolato e aggiungere la maizena. Unire poco per volta il latte precedentemente filtrato. Riportare sul fuoco, e cuocere finché non si addenserá. Versate il tutto in una boule, ricoprirla con della pellicola a contatto diretto con la crema, e far raffreddare. Infine sbattere con la frusta (se avete la planetaria è ancora meglio). Amalgamare la crema con il mascarpone precedentemente sbattuto con 100gr di zucchero, finché non risulterà liscia e lucida.
 
Assemblaggio finale per la torta:
Sulla prima base di pasta frolla disporre con una sac à poche la crema al mascarpone, sovrapporre l’altra base di pasta frolla e di nuovo disporre la crema al mascarpone. Decorare con frutta, meringhe o fiori a piacimento.
 
 

Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani