Uova sode, veloci da preparare, versatili e creative, a seconda dei gusti o dell’obiettivo di impiego, si possono cuocere con tempistiche differenti.

Per preparare delle buone uova sode, è importante scegliere sempre uova fresche e di qualità!

Per scegliere le uova migliori da preparare sode leggi i nostri pratici consigli:

Come preparare uova sode ottimali?

Dopo essersi accertati della freschezza dell’uovo, le uova vanno immerse in acqua fredda, dal momento in cui l’acqua inizia a bollire da 6 a 10 minuti è il tempo consigliato, a seconda che si preferisca il tuorlo morbido oppure ben cotto. L’importante è non far cuocere le uova per troppo tempo, allo scopo di evitare la formazione di una patina verdastra vicino al tuorlo, che le renderà più difficili da digerire.

I segreti degli esperti

Sonia Peronaci, la fondatrice di Giallo Zafferano, suggerisce un trucco per evitare che si crepi il guscio rovinando l’uovo sodo! Consiglia di conficcare una puntina da disegno nella parte più alta dell’uovo con “decisa delicatezza” procedendo poi a immergere l’uovo per la cottura. In questo modo si allenta la pressione interna sollecitata dalla cottura e il guscio rimane perfettamente integro.

E per sgusciarle perfettamente? Lasciamole raffreddare completamente e iniziamole a sgusciarle dalla punta facendo in modo che tutto il guscio venga via insieme.

Le ricette delle feste

Le uova sode si prestano a diverse ricette, sono semplici e salutari, sono un supporto nutrizionale importante in varie occasioni. Si possono proporre in colorate insalate miste, con un filo di olio extra vergine di oliva, una di queste è la fresca insalata antiossidante  buddha bowl.

E per le feste? Come non ricordare l’insalata russa tipica ricetta delle feste natalizie, o i  fantasiosi antipasti e finger food da inventare, coinvolgendo magari i bambini ad immaginare e realizzare personaggi natalizi, intagliando le uova sode sgusciate con divertimento!

Segui le nostre ricette di Natale con le uova sode, e buone feste a tutti!


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani