Le uova hanno un ruolo molto importante nella dieta mediterranea, quali alternative proteiche alla carne e ai legumi. Nella Piramide Alimentare occupano la parte apicale ad indicare che, nell’alimentazione settimanale, vanno alternate con gli altri alimenti che si trovano nella stessa posizione e che apportano principalmente proteine: carni, pesce azzurro, salumi e legumi.

Nonostante ciò permangono alcuni falsi miti che la scienza ha sfatato ormai da tempo. Li riepiloghiamo di seguito, per fare una corretta informazione.

Le uova sono grasse: in realtà 100 grammi di uova, circa due uova medie, contengono solo 5 grammi di grassi. In più le uova sono ricche di grassi insaturi, quelli che aiutano il nostro organismo ad aumentare la percentuale di colesterolo buono.

L’uovo contiene colesterolo: il colesterolo si trova nel tuorlo dell’uovo (circa 371 mg) e non nell’albume. Inoltre, ricerche scientifiche recenti hanno ribadito che le uova di oggi contengono meno colesterolo rispetto al passato.

Chi ha il colesterolo alto non deve mangiare le uova: anche questo non è vero, basta assumerle in quantità moderata nell’arco della settimana e cucinarle in modi più salutari (alla coque, sode…) evitando le preparazioni con grassi aggiunti.


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani