Le uova non dovrebbero mancare mai nell’alimentazione dei nostri bambini, fin da piccoli.  È raccomandabile solo un po’ di prudenza in fase di svezzamento, se uno dei due genitori presenta allergia alle uova.

Un uovo al mattino a colazione qualche giorno a settimana è l’ideale per fornire energie utili a tener alta la concentrazione, ottenere un’adeguata quantità di fosfolipidi essenziali per le performance cerebrali e immagazzinare un carico di proteine tali da consentire un pranzo leggero, che non appesantisca le attività pomeridiane.

 

Risposta a cura del Dott. Emanuele Alfano, Biologo Nutrizionista.

Leggi le domande precedenti:


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani