Ogni cambio di stagione comporta cambiamenti per il corpo e la mente. E l‘alimentazione va adeguata ai nuovi ritmi che il clima e il diverso intervallarsi di luce e buio attivano.  In primavera le ore di luce aumentano, la natura si risveglia e viene naturale pensare a rimettersi in forma, a buttare via le scorie accumulate durante l’inverno.

In primavera la “remise en forme” deve prevedere sicuramente un cambio di dieta, affiancata ad attività fisica preferibilmente all’aria aperta.

Le uova sono l’ottimo supporto nutrizionale adatto ad ogni situazione, a maggior ragione per affrontare il cambiamento che richiede la primavera. Sode in insalata, con asparagi e verdure varie, condite con abbondante olio extra vergine di oliva, nelle ricette più disparate, sono il toccasana della dieta mediterranea per assumere antiossidanti naturali e mantenersi più giovani e più sani, e acquisire la giusta forma per l’estate.

A tutte le età, per i bambini, per le donne in gravidanza, per gli sportivi, per gli anziani, l’uovo fa davvero primavera. 


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani