Il codice stampigliato sul guscio dell’uovo è una garanzia di tracciabilità per il consumatore perché fornisce molteplici informazioni, ecco quali: il codice identifica in maniera inequivocabile l’allevamento di produzione.

Il numero riportato su ogni uovo è un codice alfa numerico che si legge nel modo seguente:

  • il primo numero identifica la tipologia di allevamento
    • 0=biologico
    • 1=allevamento all’aperto
    • 2=allevamento a terra
    • 3=allevamento in gabbia
  • il secondo elemento è una sigla, ad esempio IT, ed indica la nazione di produzione (in questo caso “IT” sta per Italia);
  • il terzo elemento è un numero di tre cifre ed indica la localizzazione del comune dove risiede l’allevamento;
  • il quarto elemento è la sigla che indica la provincia;
  • l’ultimo è un numero a tre cifre che viene assegnato dalla ASL competente per territorio, all’azienda di produzione.

 

Risposta a cura del Dott. Fabrizio Russo, Medico Veterinario – specializzato in ispezione degli alimenti di origine animale.

Leggi le domande precedenti:

 

Continua a seguirci su www.agriovo.com, la prossima settimana arriverà la risposta ad un’altra domanda!

Se hai curiosità, scrivici pure nei commenti. Sottoporremo la tua domanda al nostro esperto.


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani