Dopo aver acquistato le uova, il modo più corretto di conservarle è in frigorifero, ad una temperatura compresa fra 4 e 6 gradi, in scomparti diversi da quelli del pesce o delle verdure, per evitare che i forti odori possano essere assorbiti dalle uova, tramite i pori presenti sul guscio. Le uova vanno lasciate nella loro confezione e messe in frigorifero, meglio se in una posizione in cui la temperatura si mantiene costante. In questo modo l’uovo può essere consumato in sicurezza.

Facendo la spesa abbiamo sicuramente notato, invece, che al supermercato le uova vengono conservate a temperatura ambiente e ciò avviene nel rispetto della normativa di riferimento, secondo la quale le uova non devono subire alcun trattamento di conservazione prima di essere acquistate. Questa scelta del legislatore trova la sua spiegazione nel fatto che le differenze di temperatura potrebbero provocare delle lesioni nel guscio dell’uovo, rendendolo così permeabile a contaminazioni esterne.

 

Risposta a cura del Dott. Fabrizio Russo, Medico Veterinario – specializzato in ispezione degli alimenti di origine animale.

Leggi le domande precedenti:

 

Continua a seguirci su www.agriovo.com, la prossima settimana arriverà la risposta ad un’altra domanda!

Se hai curiosità, scrivici pure nei commenti. Sottoporremo la tua domanda al nostro esperto.


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani