97.504 euro donati alla ricerca. È la cifra raccolta in occasione della terza edizione di Buonissimi 2019, la manifestazione di beneficenza promossa da OPEN Onlus – Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma – insieme alla Fondazione Giuseppe Marinelli.

Insieme ad altre belle realtà del territorio, AgriOvo ha contribuito alla raccolta fondi in favore della ricerca in oncologia pediatrica.

È stata una serata piena di suggestioni, in cui più di duemila persone si sono ritrovate presso la spiaggia delle Rocce Rosse del Lloyd’s Baia Hotel, a Vietri sul Mare.

Abbiamo avuto il piacere di far gustare l’uovo 2.0 preparato dalla chef Kateryna Gryniukh, finalista della settima edizione di Masterchef Italia.

La ricetta è stata molto apprezzata dai presenti e in tanti hanno chiesto dettagli su ingredienti e caratteristiche del piatto. Una pietanza che traboccava dei sapori e delle consistenze del Mediterraneo, esaltando l’uovo quale protagonista indiscusso della preparazione.

Ecco come l’ha raccontata la nostra chef:

La ricetta presentata a Buonissimi 2019 è un uovo cotto a bassa temperatura, con crostini di pane, pancetta caramellata, gel al limone, marmellata di pomodorini gialli, spuma di caciocavallo, polvere di limone, menta glaciale e fiori edibili”.

Una piccola opera d’arte.

AgriOvo piatto buonissimi 2019

Di seguito il video della serata che riassume i momenti più belli.

La gallery con le immagini della serata.

 


Confindustria Salerno
Progetto realizzato con
Piantagrani